Credere nei sogni, sempre

Credere nei sogni, sempre.

Non è forse quello che ci insegnano sin da bambini?

Magari dopo averci fatto vedere mille volte “Cenerentola”, dopo averci fatto ascoltare ed imparare a memoria  “I sogni son desideri, di felicità” (l’avete letta cantando, eh?).

E quando si diventa genitori crediamo ancora nei sogni o ci limitiamo semplicemente a tramandare quello che abbiamo vissuto, ascoltato, memorizzato nella nostra mente?

Quando si diventa genitori c’è qualcun altro che ci può insegnare qualcosa, qualcosa che magari ci è sfuggito, perché non guardiamo più il mondo con gli occhi di un bambino.

I  nostri figli diventano lo specchio della realtà, ci costringono a fare i conti con i nostri limiti, le nostre paure.

Diventano a loro volta dei maestri di vita, anche se può sembrare retorico, banale.

Lo dico per esperienza personale, perché mia figlia, la mia Terribile1, mi ha insegnato che bisogna

                                       credere nei sogni, sempre.

Che non bisogna darla vinta alle cattiverie, ma bisogna andare dritto per la propria strada, una strada fatta di ostacoli, salite, ma anche discese, per fortuna.

Lei che ha messo al primo posto la sua passione per la danza, fregandosene di quelle cattiverie 

“da bambini”, che però feriscono di più perché dette da un “simile”, da qualcuno che dovrebbe essere tuo complice, tuo sostenitore.

Lei che ha provato a sfidare anche i suoi limiti fisici, per poter brillare su un palco e dimostrare che Volere è potere.

Lei che ha dimostrato a se stessa, ma soprattutto a me, che se si è felici, anche per pochi minuti,

                     bisogna provare, senza mollare, 

                 perché,

come qualcuno ci ha insegnato,

                                             “I sogni son desideri, di felicità”.

2
Lascia una recensione

avatar
1 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
Viviana CavallaroAnnarita Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Annarita
Ospite
Annarita

Io alla mia Sofia dico:
” sogna in grande e vola alto… sempre”
Perché loro,i bambini, riesci a vedere il bello nelle cose,sempre e comunque…” colorano ancora fuori dai bordi” perché la loro mente è ancora in grado di vedere oltre…