Sole di sfoglia e nutella

E’ Domenica, cielo grigio, niente sole. Siamo passati dall’ora legale all’ora solare, quindi abbiato dormito un’ora in più.

Dormire un’ora in più però purtroppo non è sinonimo di dormire fino a tardi, perchè da quando ci sono i bimbi, in casa mia, dormire fino a tardi vuol dire svegliarsi alle 7.30 invece che alle 7 e credo questa sia una costante nella maggior parte delle famiglie con bambini piccoli.

Se, invece, pur avendo pargoletti per casa, riuscite a dormire fino alle 10 sappiate che vi odio profondamente.

Ora solare è sinonimo però di buio pesto già alle 17. Quando inizierà il brutto tempo diventerà proprio tristissimo uscire di casa o esser fuori casa dalle 17 in poi.

Oggi c’ è vento, un vento forte ma caldo. Un tempo che dice “coccole e divano”.

Se il sole non c’è lo faccio io.  Desiderio di onnipotenza? No semplice pasta sfoglia e nutella.

 

La ricetta? Semplice e veloce.

Accendete il forno a 180°C.

Srotolate il primo rotolo di pasta sfoglia, lasciando sotto la carta forno.

Stendete la Nutella, aiutandovi con una spatola poi coprite con il secondo rotolo di pasta sfoglia, premendo bene i bordi. Posate delicatamente un bicchiere o una ciotola nel centro.

Con un coltello ben affilato, dividete il cerchio in 4 parti, poi dividete ogni parte a metà e, per ogni metà, ritagliate 3 strisce.

Togliete il bicchiere e spennellate tutto il sole con il tuorlo d’uovo.
Girate ogni raggio due volte su sé stesso, quindi trasferite tutto sulla teglia del forno.

Cuocete nel forno caldo per circa 20/25 minuti: la sfoglia dovrà essere dorata. Spolverate il sole di sfoglia alla Nutella con lo zucchero a velo e servitelo tiepido.

E’ proprio quello che ci vuole,  anche perché apro Facebook e Instagram e trovo decine e decine di cieli rosa.

A presto,

Viviana

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz